Non è mai facile realizzare una pagina in cui presentarsi per scritto a migliaia di persone, tuttavia io ci provo e cerco di raccontarvi chi sono e che cosa ho fatto fino ad oggi.

Inizio con il confermarvi che mi chiamo Flavius Florin Harabor, sono della classe ‘88 e, come auto regalo per i miei 30 anni, mi sono deciso a mettere nero su bianco un sito che racconti un pochino chi sono, che cosa ho realizzato in oltre 15 anni di onorato servizio sul web e da oltre una vita dedicata alla tecnologia e all’informatica.

Lo ammetto, anche se può sembrare strano, ho avuto la possibilità di lavorare per grandissime aziende, per PMI e per startup. Tuttavia, ciò che mi ha sempre reso felice e mi ha dato più soddisfazione è stato collaborare con piccole realtà, e naturalmente aiutare diversi professionisti con sistemi e tecnologie professionali.

La mia passione per la programmazione, l’informatica e la tecnologia mi ha portato in questi anni a realizzare diversi progetti web con l’unico principale scopo di condividere le mie conoscenze con il pubblico in rete. Ricordo ancora il mio primo sito web lanciato nel 2004 e più o meno ricordo ancora la frase che capeggiava nella home page:

Con questo sito mi propongo di farvi divertire, ma allo stesso tempo di darvi le informazioni necessarie su ciò che significa OpenSource, Linux e l’hacking, ed altri argomenti che riguardano il mondo del web, dei programmi liberi e commerciali. 

Proverò anche a darvi alcuni esempi base per linguaggi di programmazione come: JavaScript, Python, HTML ed altri.

In questi oltre 15 anni di onorato servizio, non solo ho realizzato altri progetti analoghi al mio primo sito personale, ma ne ho realizzati di nuovi e ho dedicato molto del mio tempo – come autore freelance – a produrre contenuti per numerosi portali italiani. Sfortunatamente alcuni di loro hanno chiuso e ne sono veramente rammaricato. Perché quando un progetto muore, per me è come perdere un pezzo del mio cuore, dal momento che ripongo moltissima passione e tanta cura in tutto quello che faccio. Sia chiaro, sono una persona come tutte le altre e pure io sbaglio, non sono perfetto.

La mia passione per l’informatica, la tecnologia e la programmazione mi ha spinto a realizzare e gestire diversi progetti web, ma mi ha anche permesso di avere una rodata esperienza in decine di linguaggi di programmazione. Diciamocelo, però, visto che la passione per il web si è poi trasformata in un amore per il CMS WordPress, sono diventato leggermente pigro e quelle decine di linguaggi di programmazione si sono ridotte ormai a pochi ma buoni lavori. Non dico che non so più come si scrive in Java per realizzare un’applicazione per Android, oppure scrivere qualche applicativo per Ubuntu Touch attraverso il suo Software Developer Kit di Ubuntu, però diciamo che mi sono leggermente arrugginito.

In questi anni mi sono appassionato e ho realizzato alcuni piccoli progetti anche intorno al programma Arduino (piattaforma hardware composta da una serie di schede elettroniche programmabili dotate di un micro controllore). Chissà, magari nel futuro prossimo, riprenderò in mano questo argomento, ma in queste pagine vi illustro qualche cosa di nuovo.
Se fate qualche ricerca sul web, trovate il mio primo sito che è oggi ospitato su un servizio hosting gratuito. Questo perché, come vi dicevo prima, preferisco far vivere in eterno un progetto anche non più animato, piuttosto che vederlo morire e passare nel dimenticatoio.

Tra le varie cose che ho fatto in questi anni, non posso non segnalare il fatto che, da quando è nato nel 2013, seguo molto da vicino la crescita dell’applicazione per la messaggistica Telegram e anche di tutto il suo ecosistema, offrendo assistenza alle aziende e ai freelance su come utilizzarlo al meglio.

Da alcuni anni a questa parte, ho lasciato da parte la mia paura e la mia timidezza: sì, lo so che non ci crederete, ma ero un ragazzo molto timido fino a qualche anno fa. Insomma, vinta la timidezza iniziale, ho iniziato a fare il relatore in giro per lo stivale con i miei argomenti principali WordPress e Telegram, e ho girato in lungo e il largo l’Italia arrivando persino fino a Londra.

In questi anni ho avuto anche il piacere di essere uno degli organizzatori del Joomla! Festival – per l’esattezza l’edizione del 2016 – così come, insieme al progetto Web Advisor, ho partecipato all’organizzazione di eventi formativi in varie città italiane.

Oltre a ringraziare le magnifiche persone che mi hanno offerto queste opportunità, non posso non ritenermi soddisfatto di quanto finora ho realizzato.

Contributi

Vi segnalo già anche le mie partecipazioni e il miei contributi: vedete voi come preferite chiamarli. Sto parlando della stesura di qualche parola all’interno di due libri:

Mi dispiace, le mie risposte sono limitate. Devi farmi le domande giuste.

Webinar & Podcast

Webinar: Telegram for Business

In questo webinar con Flavius Florin Harabor cerchiamo di scoprire insieme come questa applicazione e il suo ecosistema possono tornare utili per il proprio business, indipendentemente dal fatto che tu sia un piccolo blogger oppure una PMI.

Telegram come funziona e come posso promuovere il mio canale

“Come funziona Telegram? È uno strumento in grado di aiutarmi a comunicare meglio con i miei clienti? Telegram mi aiuterà a prendermi a cuore i miei follower in maniera più efficace?
Ma non è poi, che resto con il canale vuoto senza nessuno dentro che mi leggerà? Queste sono le domande più comuni che accompagnano i discorsi dei marketer su Telegram."

Telegram come strumento di customer care

Ai microfoni di Cube Radio, in occasione del Web Marketing Festival, ho raccontato qualcosa su Telegram, ma anche come può essere utilizzare in in ambito universitario, possa essere utile grazie a bot e interventi umani. Da non perdere!

Un viaggio alla scoperta di Telegram, insieme a Meritabiz

Come funziona Telegram? È uno strumento in grado di aiutarmi a comunicare meglio con i miei clienti? Telegram mi aiuterà a prendermi a cuore i miei follower in maniera più efficace? Ma non è poi, che resto con il canale vuoto senza nessuno dentro che mi leggerà?

Queste sono le domande più comuni che accompagnano i discorsi dei marketer su Telegram.

Un percorso di tre puntate da non perdere!

Speciale Telegram: tutto quello che volevi sapere | con Flavius Harabor di InsideTelegram

Telegram è senza dubbio il migliore amico del podcast, ci permette di comunicare in molti modi diversi con la nostra audience. Chiediamo quindi a Flavius Florin Harabor – esperto e divulgatore del mondo Telegram – quali sono le cose più importanti che dobbiamo conoscere di questa fantastica applicazione.

FvgTech puntata 67 – Telegram per business. Ospite Flavius Florin Harabor

In questa puntata di FvgTech parliamo di Telegram e di come usarlo per lavoro, marketing e business.

👤 Ospite Flavius Florin Harabor uno dei maggiori esperti.

🎤 Conduce Gabriele Gobbo, digital specialist.

Telegram e WhatsApp Business: metodi alternativi per fare Mobile Marketing

Gli italiani preferiscono utilizzare sempre di più la tecnologia mobile e la messaggistica istantanea, rispetto alle “vecchie" tecnologie come le mail o le chiamate al numero verde. Sempre più spesso le persone leggono e si informano direttamente dallo schermo di un dispositivo mobile, così come cercano sempre più spesso un contatto diretto con le aziende che non sia un numero verde.

Avete rotto lo smart working / Intervista a Flavius Florin Harabor

In questi giorni non si fa altro che parlare di smart-working e dei suoi benefici. In questo episodio del podcast faccio una riflessione con Flavius Florin Harabor sulle insidie dello smart-working e su come essere efficaci quando si è costretti a lavorare da casa.

Revenge Porn facciamo chiarezza

Puntata insolita di Telegram is The Future, complice un articolo di Wired si è scatenato un diluvio di commenti che associano pesantemente il Revenge Porn e la pedopornografia alla nota piattaforma dell’aeroplanino blu. E’ tutto corretto? Possiamo definire meglio i contorni? Ne hanno parlato i nostri Domenico Marra e Flavius Florin Harabor. Alcuni temi toccati in questo episodio

Intervista a Flavius Florin Harabor

Gli avevamo lanciato una sfida pochi giorni fa e lui ha accettato! Ospite di #dietrolequinte è Flavius Florin Harabor. Una bella intervista dove parliamo ovviamente di Telegram, ma anche dei suoi nuovi progetti. Flavius si racconta e ci spiega come vive questo momento.

Bene, adesso che ci siamo conosciuti e vi ho rivelato qualcosa in più su di me, non mi resta altro che segnalarvi tutti i social e i posti dove potete trovarmi.